martedì 7 dicembre 2010

Glìssmymicia!

"Cè no vabè, io cè preferisco troppo i Sonorahhh, cè sono troppo il nettare, altro che sto cexxo!" 
(bImBeTtA_sTiLoSa98 su "Zeugma") 
Buonasera a tutti! Ciò che mi spinge a scrivere stasera è il bisogno di pensare a qualcosa che non abbia a che fare con il cielo che piove (un bacio alla finezza!) kez end dogs.
Parliamo diii...Glìì! *urrà generali*
E sei sul 53 e senti canticchiare Don't stop believing, metti il naso nel mio armadio e ci ritrovi la manona, ormai pure enrico papi si cieca l'occhio per strompettare "Glitaliaunoo!" (ahimè, mondo crudele), qualcosa sta succedendo!
No, non è il gas esilarante emesso dai nostri cessi (il cexxooooo!). E' che Glee ci ha impanato e fritto il cervello!
Pure il mio è finito in padella, e me ne chiedo socraticamente il perchè. Se ci pensate, non è che abbia un trama costante e perfettamente seguibile, cioè in realtà sembra che nessuno se la caghi. "Ma è perchè sono le canzoni che contano!", risponderete voi. Sono in parte d'accordo: alcune cover sono belle cazzute (Poker Face in the <3), ma la maggior parte sono le basi originali con gli acutoni di Rachel e i pollici saettanti di Merzedes (<- secondo bacio alla finezza!).
E' arrivato il momento tanto temuto. Secondo me (vi vedo già tornare col naso su farmville, se non l'avevate già fatto prima), è la sfigataggine dei personaggi che fa il successo del telefilm, per quanto tentino di farli sembrare sempre più fighi di episodio in episodio. Ma insomma, vogliamo prendere una Brittany, che dice 5 parole ad episodio, e tutte sono legate al campo semantico degli uccelli, ed urlano all'assenteismo mentale? Ora è one hell of una ballerina, eppure passa ancora l'estate nelle fognature. Oppure Finn, sorta di quarterback, zitato alla capa delle signorine pon-pon (che con lui fa la Madonna dell'Incoronata e poi la distribuisce in giro come le briciole ai piccioni, della peggior specie!), che ha la spalla interattiva e canta canzoni anni '80 sotto la doccia. E Puck? E Santana? E il Preside?
E naturalmente Rachel (l'ho lasciata per ultima perchè avevo più battute tristi in mente). Incoraggiata più volte a sterilizzarsi, innaffiata ripetutamente da milkshake, minacciata costantemente di violenza fisica e verbale, lei continua a mettere la stellina accanto al nome. E a postare video su myspace, che le impediscono di soddisfare gli innumerevoli pretendenti. E a credere che i gambaletti siano fashion, o sexy. 
Signori, se non è un'eroina lei...
_____________________________________________
COMESEMPRECLICCAOSEIUNOSFIGATO

1 commento: