mercoledì 1 dicembre 2010

Questo non sarà un buon intervento

Anche se penzo che la buona Liviella sia stata efficacissima nell'esporre l'intento assolutamente inesistente di questo blog (TRREBBIÈÈNN Liviella!), è sempre meglio ribadire il concetto: ribadisco il concetto.

Arriviamo dunque al dunque. Come tutti voi FOLLOWERS sapete, perché è insito nei FOLLOWERS saperlo e nel vostro ambito voi siete dei FOLLOWERS, l'episodio che ha scatenato tutto questo porcaio virtuale è stato in realtà una serie di episodi di vita vera vissuta vitalmente (allitterazione) e una serie di proposte poste pro-poste (a favore delle poste?). In ogni caso, siamo giunti tutti alla felice conclusione che dovevamo creare un blog per informare tutti dei gravi problemi di sanità mentale e mutandale che ci affliggono. Se avete soluzioni, le avete lette da qualche parte e quindi noi non ci fidiamo.

MA ARRIVIAMO AL VERO DUNQUE. Ossia: nessuno. Il nessuno che saprà che cosa stiamo organizzando ah, ah, ah! (sentitevi derisi.) È vero che Livia ha sputtanato un po' la cosa e quindi sarà castigata come merita (a letto senza cena e sabato sera non esci) ma in definitiva nessuno (quello di prima) sa niente di niente. Chi sono io per togliervi da questo becero (leggi: bezero) e inconcludente (leggi: ingongludende) stato di ignioransa?

Altro da dire? Mi pare di no. Non che abbia detto granché, mi rendo conto... Oh, be'.
"Accidempoli!" direbbe la Sabato, mi stavo quasi dimenticando. Per tutti quei FOLLOWERS che stamattina hanno ascoltato il mio discorso insensato su Hermione Granger, vi pubblico la foto che avevo accuratamente salvato sul mio computer e che mi fa ridere parecchio oh, oh, oh.
Eccolaavoi!



1 commento:

  1. onore a te sgagliozzo!
    comunque non l'ho sputtanato tanto! XD

    RispondiElimina